Lingue, saperi e conflitti nell’Italia medievale (Venezia, 7 Marzo – 26 Aprile 2016)

Seminario BIFLOW Venezia 2016

La cultura italiana del Basso Medioevo costituisce sotto molti aspetti un’eccezione. Risulta caratteristica di questa stagione una peculiare articolazione fra luoghi del sapere (università, studia mendicanti, gruppi informali), protagonisti della disseminazione culturale (spesso personalità non immediatamente inquadrabili nelle istituzioni della formazione), forme e generi letterari di tale disseminazione, nonché loro forma linguistica (spiccatamente bilingue). La differenza con altri contesti (in particolare, quello parigino) è particolarmente forte; indagare questa differenza è particolarmente proficuo. Nel seminario, si indagheranno una serie significativa di case studies che rientrano in questo quadro, dando particolare rilevanza a tradizioni che si sono sviluppate attraverso lingue differenti, dando particolare risalto a fenomeni di traduzione / volgarizzamento, perché particolarmente significativi della forma mentis intellettuale del periodo. Il seminario si inserisce nel progetto di ricerca BIFLOW – Bilingualism in Florentine and Tuscan Works (ca. 1260 – ca. 1416) [H2020 Erc Starting Grant n. 637533] diretto da Antonio Montefusco.
In collaborazione con Dottorato di Italianistica, Università Ca’ Foscari, Venezia e Centro interdipartimentale di studi storici sul cristianesimo (CISC)

7 marzo 2016
Prof. Antonio Montefusco, Università Ca’ Foscari, Venezia
Un “anticlericalismo” medievale? Immaginario antimendicante ed ecclesiologia dei laici nell’Italia del Due-Trecento

9 Marzo
Dott.ssa Lorenza Tromboni (SISMEL, Firenze)
Volgarizzare come atto politico. Su Monarchia, Defensor Pacis e De Regimine principum tra latino, francese e toscano.

14 Marzo
Prof. Giuliano Milani (Roma La Sapienza)
I documenti di Dante e Dante attraverso i documenti.
Intorno al nuovo Codice Diplomatico Dantesco.

16 Marzo
Dott. Manu Radakrishnan (Wien)
Agiografia latina, agiografia volgare.

30 Marzo Prof. Jacques Dalarun (IRHT, Paris)
Questione francescana addio ? Una nuova legenda su San Francesco.

5 Aprile.
Prof. Benoit Grévin, CNRS, France.
Ars dictaminis: cultura egemonica del Basso Medioevo.

12 Aprile
Prof. G.L. Potestà – Dott. E. Tealdi (Università Cattolica del Sacro Cuore)
Il Vade mecum in tribulatione di Giovanni da Rupescissa e la profezia alla fine del Medioevo, tra latino e volgare.

18 Aprile.
Prof. Sylvain Piron (EHESS, Paris):
Dialettica del mostro: Opicino de’ Canistris e il sistema dei saperi nell’Italia medievale

20 aprile 2016
Prof. Antonio Montefusco (Università Ca’ Foscari, Venezia)
Una “provocazione”: scrittori e popolo (nell’età di Dante)

26 Aprile
Dott. Pietro Delcorno (University of Leeds)
Dante in latino e in volgare per i predicatori: il caso del Peregrinus cum Angelo.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search