“Le Meditationes Vitae Christi e i volgarizzamenti del Liber di Angela da Foligno” (Venezia, 8 maggio 2018)

L’8 maggio 2018 nell’ambito del terzo ciclo di seminari “Lingue, conflitti e saperi nell’Italia medievale”, presso il DSU di Ca’ Foscari Venezia, avrà luogo un incontro a due voci con Dávid Falvay (Eötvös Loránd University) e Eliana Creazzo (Università di Catania), dal titolo “Le Meditationes Vitae Christi e i volgarizzamenti del Liber di Angela da Foligno”. L’intervento di Dávid Falvay avrà come oggetto uno dei testi più popolari della letteratura devozionale basso-medievale, ovvero le Meditationes Vitae Christi (MVC), opera sulla quale continuano a permanere questioni tuttora aperte e dibattute. La relazione presenterà innanzitutto un censimento dei manoscritti in volgare, successivamente si concentrerà sulla precedenza cronologica del “Testo maggiore” latino (presentando una nuova classificazione delle diverse versioni), per giungere infine a proporre una soluzione per un’eventuale edizione critica dell’opera in volgare italiano. L’intervento di Eliana Creazzo avrà invece per oggetto il Liber di Angela da Foligno, che verrà analizzato partendo da una presentazione generale delle sue caratteristiche strutturali e della sua peculiare dimensione mistica; successivamente, si prenderà in considerazione la tradizione manoscritta dei volgarizzamenti italiani e le peculiarità del testo nelle diverse versioni, al fine di indagare gli aspetti di ripresa e di trasformazione del modello, e di far luce sui modi di riscrittura e di ricezione del capolavoro angelano.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.